Shipping and Logistics

ADVANT Nctm is a highly experienced law firm that is accomplished in port services and marine cargo, handling a range of advisory and contentious issues, ranging from concession agreements to fleet refinancing and renovation. The team also draws on a strong base of EU law knowledge to advise on regulatory issues, including state aid-related matters. Its lawyers frequently act for ship owners and port concession holders.

Ranked in Band 1 in "Shipping" in Chambers Europe

Ranked in Band 2 in "Shipping: finance" in Chambers Europe

Il dipartimento è tra i più specializzati e strutturati del panorama nazionale, in grado di fornire assistenza in tutte le aree legali dello shipping, dal diritto marittimo e dei trasporti al diritto della logistica e portuale, dallo shipping finance al diritto aeronautico e ferroviario.

Assistiamo armatori, noleggiatori ed operatori, compagnie di trasporto ferroviario ed aereo, assicuratori, banche, fondi di investimento, cantieri navali, autorità portuali e operatori terminalistici e della logistica terrestre e ferroviaria.

Nel diritto marittimo e dei trasporti ci occupiamo di:

  • trasporto marittimo di merci e di persone;
  • assicurazioni marittime, coperture P&I, corpi, merci, perdita totale di nave;
  • responsabilità e limitazione della responsabilità armatoriale e vettoriale;
  • sequestri di nave e di carichi;
  • contratti di utilizzazione di navi ed aeromobili, bareboat charterstime e voyage charters;
  • compravendita di navi e unità da diporto;
  • contratti di costruzione, riparazione e trasformazione di navi e unità da diporto;
  • registrazione di nave, dismissione di bandiera e bareboat charter registration;
  • rimorchio portuale e d’altura, salvataggio, assistenza a piattaforme petrolifere e attività offshore;
  • avaria generale e particolare, collisioni ed incagli, danni a banchine, opere portuali.

Nel diritto portuale ci occupiamo di:

  • procedimenti relativi a concessioni demaniali marittime o accordi sostitutivi, autorizzazioni a svolgere operazioni o servizi portuali;
  • gestione di terminal portuali, imprese portuali e stazioni marittime, autoproduzione, contestazioni di abuso di posizione dominante, accesso ad infrastrutture e servizi portuali, discriminazioni tariffarie ed aiuti di Stato;
  • servizi tecnico – nautici (rimorchio, pilotaggio, ormeggio e battellaggio);
  • fusioni ed acquisizioni in ambito portuale;
  • sinistri e coperture assicurative in ambito portuale.

Nello shipping finance ci occupiamo di:

  • operazioni di finanziamento relative alla costruzione e all’acquisto di navi o aeromobili;
  • operazioni di leasing e di sale and lease back relative a navi o aeromobili;
  • operazioni di export finance aventi ad oggetto navi o aeromobili;
  • processi di ristrutturazione del debito e procedure di insolvenza attinenti a società armatoriali o di cantieristica navale.

Nel diritto aeronautico e ferroviario ci occupiamo di:

  • controversie sulla responsabilità del vettore aereo;
  • contratti di joint venture, contratti di handling, accordi di service e facility, dry lease e wet lease agreements, contratti di gestione e manutenzione di impianti per il controllo del traffico aereo, exchange of airport slots, assistenza in materia di concessioni di gestione di aeroporti;
  • questioni concernenti l’accesso all’infrastruttura di rete ferroviaria, l’assegnazione di capacità di infrastruttura e i relativi canoni;
  • di regolamentazione dei servizi ferroviari a mercato;
  • regolazione della ’Autorità di Regolazione dei Trasporti (“ART”).

Nel diritto della concorrenza ci occupiamo di:

  • assistenza nella notifica di operazioni di concentrazione a livello nazionale e comunitario;
  • accordi di cooperazione tra concorrenti, assistenza nella redazione ed esecuzione di programmi di antitrust compliance;
  • assistenza nei procedimenti dinanzi al tribunale di primo grado e della Corte di Giustizia dell’Unione Europea;
  • di procedure di notifica ai sensi c.d. regolamento “Golden Power”;
  • assistenza nelle consultazioni presso l’Autorità di Regolazione dei Trasporti (“ART”);

Nella compliance in ambito shipping ci occupiamo di:

  • modelli di organizzazione, gestione e controllo ai sensi del decreto legislativo n. 231/2001, con specifiche attività di risk assessment e gap analysis;
  • sistemi di gestione anticorruzione, pubblica e privata, attiva e passiva e sistemi antifrode, volte a prevenire la commissione di reati o altri eventi a danno delle società;
  • sistemi di segnalazione interna (c.d. whistleblowing);
  • modelli di gestione dei dati personali ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”).
  • svolgimento di audit interni indipendenti e definizione di procedure interne aziendali.