Comunicati Stampa
05/08/2021
Diritto Immobiliare

Antirion SGR istituisce il Fondo comune di investimento alternativo immobiliare di tipo chiuso riservato Urban Living I: gli studi coinvolti

Nctm Studio Legale ha assistito Antirion SGR nella costituzione del Fondo comune di investimento alternativo immobiliare di tipo chiuso riservato Urban Living I, sottoscritto da numerosi investitori, fra i quali Taconic Capital Advisor, titolare della maggioranza relativa delle quote del Fondo, assistito da Chiomenti. Il Fondo è costituito in collaborazione con Varallo Re – società di project management /advisory specializzata in operazioni di sviluppo immobiliare residenziale.

Il Fondo Urban Living I è dedicato a iniziative di rigenerazione urbana, con focus sull’asset class residenziale a Milano e aree limitrofe dove sono ancora numerose le aree in stato di abbandono, che possono essere rigenerate e trasformate in soluzioni residenziali, apportando beneficio immediato alle comunità e, più in generale, alla riqualificazione del patrimonio immobiliare della città, sia in termini di sostenibilità ed efficienza energetica degli edifici, sia per quanto concerne la qualità dell’abitare e il rafforzamento del tessuto sociale.

Nctm ha assistito Antirion SGR con un team multidisciplinare coordinato dal partner Giovanni Giuliani, che ha seguito i profili di struttura e regolamentari dell’operazione con Jacopo Pisani. I profili immobiliari dell’operazione sono stati seguiti dal partner Vito Bisceglie con Federica Scalia, i profili urbanistici dal partner Rosemarie Serrato con Rossella Vaiano.

DLA Piper ha assistito Antirion SGR curando i profili fiscali dell’operazione con il partner Andrea Di Dio, coadiuvato dall’avvocato Valentina Trappolini.

Taconic è stata assistita da Chiomenti con un team multidisciplinare guidato dai soci Filippo Modulo e Patrizia Liguti, coadiuvati dal senior associate Alessandro Buscemi e dalle associate Anna Maria Mazzoni e Gaia Lentini per gli aspetti societari e immobiliari. I profili regolamentari sono stati seguiti dal socio Vincenzo Troiano e dalla senior associate Flavia Pagnanelli mentre quelli urbanistici dalla counsel Katia Zulberti e dall’associate Riccardo Cecatiello. Il socio Andrea Giannantonio con il counsel Gabriele Paladini e l’associate Giovanni Scavone hanno seguito gli aspetti fiscali.

Varallo Re è stata assistita dall’avvocato Daniele Colicchio, responsabile M&A dello Studio Cornelli, Gabelli e Associati

Ricevi i nostri aggiornamenti