Rassegna Stampa
27/03/2024
La Gazzetta dello Sport
Real Estate - Diritto Amministrativo e Appalti

Abodi: “A oggi San Siro non potrebbe ospitare l’Europeo 2032”

Il ministro dello Sport: “Dal punto di vista della rigenerazione delle infrastrutture bisogna ancora dare delle risposte entro il 2026”.

Il futuro di San Siro resta caldo non solo a breve e medio termine, con il sindaco Sala che sta provando a trattenere Milan e Inter al Meazza, ma è caldissimo anche a lungo termine. E mentre Webuild prosegue a elaborare lo studio di fattibilità del progetto di restyling (“Con Inter e Milan ci sentiamo e le linee guida dei due club sull’eventuale riqualificazione dello stadio San Siro sono in arrivo, è questione di giorni”, ha detto il d.g. di Massimo Ferrari), a prendere la parola sull’impianto milanese è Andrea Abodi.

DECISIONI – “Per come è ora, San Siro non è in grado di ospitare gli Europei del 2032”, ha detto il ministro dello Sport e dei Giovani partecipando alla tavola rotonda “Impianti ed infrastrutture sportive: attori e processi” organizzato da Advant Nctm a Milano. “Decisioni non sono ancora state assunte. Di sicuro la città di Milano, così come Roma e Torino, sono ragionevoli certezze ma dal punto di vista della rigenerazione delle infrastrutture bisogna ancora dare delle risposte entro il 2026”.

Tratto da La Gazzetta dello Sport

Ricevi i nostri aggiornamenti