Rassegna Stampa
24/09/2021
Legalcommunity
Fusioni e Acquisizioni, Private Equity

DLA Piper, ADVANT Nctm e CBA nella vendita di Altanova ad Esco Technologies

Il fondo di private equity NEIP III ha finalizzato, unitamente agli altri coinvestitori, la vendita del 100% del gruppo Altanova, attivo nel settore della valutazione delle condizioni di apparati elettrici, ad ESCO Technologies, società americana quotata al NYSE, specializzata nella vendita di prodotti e sistemi ingegnerizzati nel settore delle utility, aerospaziale ed industriale.

Nell’ambito dell’operazione di exit, DLA Piper ha assistito i venditori con un team multidisciplinare guidato dal partner Alessandro Piermanni (nella foto a sinistra), coadiuvato dagli avvocati Sira Franzini, Marianna Busetti e Andrea Serafini e da Silvana Bonazzi per gli aspetti Corporate. Per lo studio hanno agito anche il partner Giampiero Falasca per gli aspetti giuslavoristici, il partner Christian Montinari per i profili tax, il partner David Marino per gli aspetti di W&A Insurance Policy, il partner Roberto Valenti per i profili di intellectual property, il partner Giulio Coraggio per i profili tecnologici, la partner Chiara Anceschi per i profili finance, le partner Carmen Chierchia e Giorgia Romitelli i profili di diritto amministrativo, il partner Domenico Gullo per i profili antitrust e golden powers e il partner Paolo Foppiani per gli aspetti real estate.

ADVANT Nctm ha assistito il socio di minoranza nell’exit, con un team composto dai partner Alberto Toffoletto e Carlo Grignani, per i profili corporate, e da Federico Trutalli e Andrea Mantellini per i profili tax.

CBA ha assistito la banca finanziatrice uscente nelle attività connesse con il rimborso da parte del Gruppo Altanova del proprio debito bancario nel contesto del closing con Vincenzo Cimmino e la supervisione del partner Francesco Dialti.

GCA Altium ha agito come financial advisor.

 

Tratto da Legalcommunity

Ricevi i nostri aggiornamenti